Seleziona regione di mercato e lingua
  • Svezia
  • Regno Unito
  • Germania
  • Austria
  • Norvegia
  • Danimarca
  • Finlandia
  • Francia
  • Belgio
  • Paesi Bassi
  • Canada
  • Stati Uniti
  • Australia
  • Italia
  • Spagna
  • background Layer 1
    Giappone
  • Corea del Sud
  • International
Number 1 slide-item
Number 2 slide-item
  1. First thumbnail
  2. Second thumbnail

Il rotatore inclinabile manda a riposo il badile

Gli attrezzi manuali sono spariti – e non mancano a nessuno.

"Da quando abbiamo comprato un rotatore inclinabile, nessuno in cantiere deve più utilizzare il badile. È un vantaggio evidente", afferma Georg Grabmeier.

L'antico detto "il lupo perde il pelo ma non il vizio" non attecchisce su Georg Grabmeier. Al contrario. Per molti anni ha lavorato come montatore alla BMW, ma all'età di 55 anni ha deciso di cambiare mestiere e arrivare alla pensione facendo qualcosa di nuovo.

"Volevo diventare escavatorista, ne ero sicurissimo", racconta Grabmeier, ammettendo che la moglie Isolde, invece, non era molto contenta della decisione.

Ma avevo deciso e presto anche Isolde si rese conto che era una decisione saggia. Nel suo nuovo posto di lavoro, l'escavatore, Grabmeier ha ritrovato energia e voglia di lavorare.

Da allora, era il 1999, l'impresa si è allargata e oggi conta due addetti. Il parco macchine comprende anche un escavatore e un dumper.

Ma non fu l'ultimo crocevia fortunato nella vita professionale di Grabmeier. All'edizione 2009 della Demopark vide per la prima volta un rotatore inclinabile engcon.

"Mi resi subito conto dei vantaggi e delle possibilità offerti dal rotatore inclinabile".

Nessun dubbio

Lo stesso anno, quando Grabmeier decise di acquistare una nuova macchina, il venditore gli raccomandò un attacco inclinabile, ma Grabmeier era già convinto di che cosa voleva.

"Non avevo dubbi, volevo un rotatore inclinabile engcon, perché poteva semplificare notevolmente il mio lavoro, ad esempio interramento di cavi, spianamento, opere di giardinaggio".

Ce ne rendiamo conto anche oggi, quando Grabmeier sta lavorando alla realizzazione di un muretto e allo spianamento del terreno presso una casa in ristrutturazione nei dintorni di Monaco di Baviera. Con estrema precisione, Grabmeier pratica lungo il bordo esterno della strada lo scavo che accoglierà il nuovo muretto. È incredibile vedere come il lavoro proceda in modo rapido e sicuro, senza interventi manuali.

Grabmeier non è l'unico a elogiare il rotatore inclinabile.

"Anche i clienti apprezzano i vantaggi del rotatore inclinabile", afferma Grabmeier, sottolineando che sa già come dovrà essere accessoriato il prossimo escavatore.

"Naturalmente, dovrà avere un rotatore inclinabile fin dall'inizio".

"Da quando abbiamo comprato un rotatore inclinabile, nessuno in cantiere deve più utilizzare il badile. È un vantaggio evidente."

Georg Grabmeier

Attrezzatura per questa macchina

404 - Impossibile trovare la pagina

Non abbiamo trovato la pagina che stavi cercando.

Si è verificato un errore

Prova a ricaricare la pagina per verificare se il problema si ripresenta.

Si è verificato un errore

Impossibile connettersi a Internet. Verifica che la connessione di rete funzioni correttamente.