Seleziona regione di mercato e lingua
  • Svezia
  • Regno Unito
  • Germania
  • Austria
  • Norvegia
  • Danimarca
  • Finlandia
  • Francia
  • Belgio
  • Paesi Bassi
  • Canada
  • Stati Uniti
  • Australia
  • Italia
  • Spagna
  • background Layer 1
    Giappone
  • Corea del Sud
  • International
Number 1 slide-item
Number 2 slide-item
Number 3 slide-item
Number 4 slide-item
  1. First thumbnail
  2. Second thumbnail
  3. Second thumbnail
  4. Second thumbnail

Il rotatore inclinabile rende più efficiente lo scavo della fossa per i cavi

Innovazione, qualità e affidabilità hanno fatto della finlandese Vitema Oy di Ylivieska un'impresa di successo nel settore della posa dei cavi.

E i rotatori inclinabili engcon sono diventati un elemento naturale nello scavo della fossa per i cavi.

"Grazie al rotatore inclinabile, l'escavatore può lavorare ottimamente anche lungo una strada. Ed è incredibile vedere a quale duro trattamento è soggetto, visto che lo scavo della fossa per i cavi è un lavoro piuttosto pesante", afferma l'amm. del. Kari Mustasaari.

La Vitema Oy, da sempre all'avanguardia, iniziò a produrre in proprio attrezzi per la posa dei cavi già negli anni '70. Allora si utilizzavano tavole girevoli idrauliche, una tecnica che appare decisamente obsoleta.

Oggi si possono posare tre cavi e guaina protettiva in un'unica passata. Per questo lavoro occorrono solamente due escavatori e un carrello posacavi con assali sterzanti. Con questo carrello posacavi di progettazione propria, che sostiene cavo e guaina, il materiale viene trascinato dall'escavatore mentre scava la fossa.

L'azienda dispone di diversi posacavi, adattati a varie condizioni e prodotti nell'officina interna Vieskan terästuote ky. Il potenziale di innovazione di questi attrezzi è dimostrato dai diversi brevetti ottenuti.

Più efficiente

"Utilizzando attrezzi realizzati in proprio, sappiamo di potere contare su strumenti sicuri ed efficienti", spiega Mustasaari.

La situazione è migliorata ulteriormente con l'arrivo dei rotatori inclinabili engcon. Le macchine operano in modo più lineare e sicuro in cantiere. Inoltre l'operatore può evitare i sassi e inutili cambi di direzione con la pala.

"Non blocchiamo il traffico nelle rampe di accesso e produciamo il minimo impatto sull'ambiente", assicura Mustasaari, proseguendo.

"La nostra esperienza con il rotatore inclinabile engcon è indubbiamente positiva. Non potremmo pensare di tornare al vecchio metodo di lavoro".

Ottimo servizio

I tre rotatori inclinabili sono stati acquistati di seconda mano e resistono bene, anche se a detta di Mustasaari hanno dovuto sopportare un duro lavoro durante lo scavo della fossa per i cavi. Il servizio ricambi è ottimo.

"Le poche volte in cui ci occorreva qualche ricambio, è stato sufficiente telefonare al magazzino ricambi engcon in Finlandia. Il giorno dopo avevamo già i ricambi in mano".

Mustasaari e la Vitema Oy non restano seduti sugli allori. Anzi, sono sempre alla ricerca di possibili migliorie e nuove soluzioni.

"Stiamo migliorando l'avvolgicavo del posacavi, anch'esso fissato al rotatore inclinabile. Lo speciale avvolgicavo ci permetterà di posizionare in modo preciso il cavo all'interno della guaina, a prescindere dalla posizione della macchina lungo la strada".

"Grazie al rotatore inclinabile, l'escavatore può lavorare ottimamente anche lungo una strada."

Kari Mustasaari, Vitema Oy

404 - Impossibile trovare la pagina

Non abbiamo trovato la pagina che stavi cercando.

Si è verificato un errore

Prova a ricaricare la pagina per verificare se il problema si ripresenta.

Si è verificato un errore

Impossibile connettersi a Internet. Verifica che la connessione di rete funzioni correttamente.