Seleziona regione di mercato e lingua
  • Svezia
  • Regno Unito
  • Germania
  • Austria
  • Norvegia
  • Danimarca
  • Finlandia
  • Francia
  • Belgio
  • Paesi Bassi
  • Canada
  • Stati Uniti
  • Australia
  • Italia
  • Spagna
  • background Layer 1
    Giappone
  • Corea del Sud
  • International
Number 1 slide-item
Number 2 slide-item
Number 3 slide-item
  1. First thumbnail
  2. Second thumbnail
  3. Second thumbnail

Sono i clienti a decidere – il rotatore inclinabile è irrinunciabile!

Frode Mathiesen, escavatorista da 15 anni, non smetterebbe mai di illustrare i vantaggi del rotatore inclinabile.

Ma non è solo per questo che lo utilizza.

"Sono i clienti a decidere. Senza rotatore inclinabile, i ragazzi sul campo ci rimetterebbero la salute e il lavoro richiederebbe molto più tempo".

Mathiesen lavora alla Bröderna Engströms Entreprenadmaskiner AB di Örebro. Fondata nel 1956, attualmente l'impresa è gestita dalla seconda generazione Engström, i fratelli Jan-Olow e Per-Eric. L'azienda si occupa di impiantistica in gran parte della Svezia e conta circa 140 unità, quasi metà delle quali è costituita da escavatori cingolati e gommati di tutte le dimensioni.

"Quasi tutti gli escavatori da 5 a 25 t sono dotati di rotatore inclinabile engcon. I macchinisti non potrebbero lavorare in modo efficiente senza l'ausilio del rotatore inclinabile", racconta Hans Nilsson, capo officina alla Engströms.

Frode Mathiesen conduce una di queste macchine, un Liebherr 314 di quasi un anno di età, dotato di porta-attrezzi idraulico EC-Oil e rotatore inclinabile engcon.

Senza fatica

"Non riesco a immaginare come si possa operare senza rotatore inclinabile. Lavoro senza affaticarmi. È come se il rotatore inclinabile mi leggesse nei pensieri: in modo del tutto naturale, penso a cosa devo fare e con l'aiuto del rotatore inclinabile semplicemente lo faccio, senza dover decidere come procedere".

Come oggi, in cui deve realizzare lo scavo per una condotta di teleriscaldamento in un'area industriale. In un batter d'occhio e senza alcuna difficoltà cambia gli attrezzi – tagliasfalto e benna – senza scendere dalla cabina. Inclinando e ruotando la benna, Mathiesen realizza la fossa con la massima precisione e riducendo al minimo la necessità di finitura manuale.

"Per me è normale la presenza di un rotatore inclinabile sull'escavatore. Trovo strano e un po' sorpassato lavorare senza rotatore inclinabile". Il capo officina Hans Nilsson è d'accordo.

"Grazie al rotatore inclinabile svolgiamo più lavoro in meno tempo e con meno personale. In altre parole, un escavatore senza rotatore inclinabile non produce al massimo".

(Didascalie) Grazie alle capacità di inclinazione e rotazione del rotatore inclinabile, Mathiesen può svolgere i lavori di scavo in modo più veloce e preciso, senza spostare la macchina.

Alla Engströms, quasi tutti gli escavatori fra 5 e 25 t sono dotati di rotatore inclinabile engcon.

"Non riesco a immaginare come si possa operare senza rotatore inclinabile. Lavoro senza affaticarmi. È come se il rotatore inclinabile mi leggesse nei pensieri."

Frode Mathiesen, Bröderna Engströms Entreprenadmaskiner AB

404 - Impossibile trovare la pagina

Non abbiamo trovato la pagina che stavi cercando.

Si è verificato un errore

Prova a ricaricare la pagina per verificare se il problema si ripresenta.

Si è verificato un errore

Impossibile connettersi a Internet. Verifica che la connessione di rete funzioni correttamente.