Seleziona regione di mercato

L'antico polso tiene ancora

Nel 1991, Bengt Karlström acquistò uno dei suoi primi rotatori inclinabili engcon. 20 anni dopo, funziona ancora alla perfezione. Quando gli chiediamo se non è il caso di mandarlo in pensione, Karlström risponde velocemente:

"Non saprei, perché è chiaramente un 'duro'...".

La engcon fu fondata nel 1990 e i primi anni furono caratterizzati da un intenso lavoro di sviluppo dei prodotti e introiti limitati. A Ramsele, nella parte nordoccidentale della regione svedese di Ångermanland, la E Karlströms AB aveva conquistato una solida posizione come "posacavi".

Storicamente, posare un cavo lungo le strade era un lavoro complicato. Se poi occorreva fare il solco e scavare in pendenza, occorrevano benne speciali. Era difficile sfruttare a pieno la pala anteriore, progettata internamente e dotata di benna posteriore.

"Ci rendemmo presto conto dei vantaggi del rotatore inclinabile, ma i primi polsi che provammo erano troppo piccoli per noi. Ne parlai con Stig Engström e Håkan Wiik della engcon, che mi promisero di progettare un 'duro' dall'elevata resistenza", racconta Karlström ridendo.

La engcon mantenne la parola e uno dei primi polsi forniti funziona ancora senza problemi.

"La primavera scorsa abbiamo venduto la macchina su cui era montato, così ora è a riposo, ma possiamo montarlo e utilizzarlo in qualsiasi momento".

Maltrattato

Non c'è dubbio che Karlström sia soddisfatto del vecchio polso. Ha lavorato per decine di migliaia di ore senza problemi.

"Lo abbiamo anche maltrattato, usandolo in condizioni difficili e terreni molto sassosi".

Va detto che il polso fu sottoposto a una revisione nel 2006, quando fu aggiunto un attacco rapido idraulico.

"Alcuni componenti erano usurati all'osso, ma li abbiamo sostituiti".

Di che rotatore inclinabile si tratta? Il nome del modello non è indicato.

"Ma corrisponde almeno a un EC30, potente e robusto".

Affidabile e resistente

Nel corso degli anni, la E Karlströms AB ha acquistato molti rotatori inclinabili – "senza rotatore inclinabile, non ha senso lavorare" – e tutti si sono dimostrati affidabili e resistenti quanto il 73enne Bengt Karlström.

"Lavoro fin da quando ero piccolo e non ho mai avuto tempo per coltivare hobby. Quindi tiro avanti, finché c'è da lavorare", afferma.

Prima o poi, tuttavia, dovrà decidersi ad andare in pensione, magari assieme al vecchio polso engcon.

"Quando mi ritirerò, porterò con me il polso, perché stiamo insieme da così tanti anni", rivela con un sorriso.

"Quando mi ritirerò, porterò con me il polso, perché stiamo insieme da così tanti anni."

Bengt Karlström, E Karlströms AB

404 - Impossibile trovare la pagina

Non abbiamo trovato la pagina che stavi cercando.

Si è verificato un errore

Prova a ricaricare la pagina per verificare se il problema si ripresenta.

Si è verificato un errore

Impossibile connettersi a Internet. Verifica che la connessione di rete funzioni correttamente.